GoogleEarth Plug-in browser per GoogleMap

Google un paio di giorni fa ha rilasciato un plug-in (aka GoogleEarth plug-in browser) che permette di utilizzare GoogleMap un pò come GoogleEarth, in altre parole è possibile navigare il terreno in 3D visualizzando così la terza dimensione (le altezze).
Google comincia così l’inseguimento a Visual Earth di Microsoft….

plugin 3d googlemap

C’era da aspettarselo del resto, anche se il servizio mi lascia abbastanza insoddistafatto da almeno un paio di punti vista fondamentali:

  1. Il plug-in attualmente è solo per sistema Windows (serve la API key per pubblicare su un proprio sito), vabbè speriamo in un update veloce anche per noi utenti Mac e Linux. Queste le note ufficiali di rilascio: “This version of the Google Earth Plug-in ONLY operates on Microsoft Windows XP and Vista operating systems. Support for other operating systems is planned in future releases.
    The Google Earth Plug-in currently supports the following web browsers on Microsoft Windows operating systems:
    IE 6.0+
    IE 7.0+
    Firefox 2.x or 2.0x (Firefox 3.0 support coming soon)
    Netscape 7.1+
    Mozilla 1.4+
    Flock 1.0+
  2. Attualmente è documentato che il plug-in “ciucci” un monte di risorse in termini di RAM (si parla di 100mb di RAM addirittura in fase di precaricamento!!!) Messo così preferisco utilizzare GoogleMap alla vecchia maniera e usare GoogleEarth per le viste tridimensionali… 😉

Ecco che dice il Task Manager di Windows:

uso ram plugin 3d googlemap

In ogni caso, come spiegato nel video tutorial ufficiale, basta modificare poche righe nel javascript della nostra pagina html che contiene la mappa e la vista 3D è pronta:

Ecco le prime applicazioni grazie al nuovo plug-in, scaricabile da qui

Ah … dimenticavo .. anche la comunità di Google si è aggiornata di conseguenza…. 🙂

StreetView: prime applicazioni con le API

Come forse già sapete Google ha reso disponibili pubblicamente le API per la funzionalità StreetView e questo, come prevedibile, ha stimolato l’ingegno e la fantasia di molti sviluppatori che si sono dunque dilettati ad applicare le API per le proprie web app sulla rete.
Da questo post del blog ufficiale della API di Google vengo a conoscenza che alcuni sviluppatori hanno creato applicazioni per:

  1. visualizzare contemporaneamente tutte le viste possibili di una mappa: streetview, mappa stradale (o satellitare o anche ibrida) e bird’eye view semplicemente settando a piacere i propri parametri di input;

    https://i2.wp.com/www.alohamoku.it/_files/mix-map.jpg
  2. correre virtualmente, attraverso Street View la maratona di Boston strada dopo strada;
  3. giocare interattivamente, cercando di acchiappare un ragazzo che scala una finestra di un palazzo a San Francisco. 😮

window-game san francisco
Ma forse l’applicazione più impressionante è quella che permette di ricalcolare (facendo uso di formule matematiche) l’angolo formato con una vista panoramica streetview verso il lato della strada sul quale si trova un edificio….
ricalcolo angolo streetview

Che dire ? Le potenzialità di Streetview, grazie al rilascio delle API di Google sono realmente immense. 😀

Blogged with the Flock Browser