Google City Tours: ottime possibilità di investimenti in Local Search Marketing

Google ha da poco introdotto un nuovo servizio, disponibile per il momento nella sezione Google Labs: si chiama Google City Tours.


In breve questo nuovo servizio si propone come uno strumento di aiuto per il settore turistico per gli utenti che desiderano o hanno in programma di visitare alcune città e devono costruire un itinerario suddiviso per i vari giorni di permanenza.

L’utente deve inserire la città di destinazione come punto di partenza per la propria vacanza e poi scegliere tra i vari itinerari consigliati suddivisi per i giorni di permanenza.

I punti di maggior attrazione turistica sono indicati con i marker rossi ed i tragitti con la nota linea viola. Possiamo anche verificare i tempi di percorrenza a piedi tra l’uno e l’altro, comprensivi delle indicazioni relative al tempo di permanenza raccomandato, uno star rating e un link diretto al sito ufficiale del luogo in questione.

Uno dei migliori post che ho letto a riguardo è quello di Sicilia Turismo: vengono infatti sottolineate le forte “ripercussioni” che questo progetto potrebbe avere nel campo del Local Search Marketing.

Tra queste appare evidente la potenziale crescita degli investimento in link sponsorizzati che andrebbero a popolare questi itinerari turistici suggeriti da Google, ma anche la necessità di investire sull’organico da parte di tutte quelle attività commerciali che vogliono acquisire visibilità maggiore nel campo della ricezione turistica.

Tutto questo non potrà che contribuire fortemente ed ulteriormente alla costruzione da parte di Google di un sempre più vasto e completo database con le informazioni (informazioni di ogni tipo ormai, foto, testi, link, video, ecc.) delle attività commerciali presenti sul territorio.

Lo scenario ipotizzato nel post di Sicilia Turismo è quanto mai concreto: la possibilità di programmare e anche prenotare la propria vacanza all’interno di GoogleMaps è alle soglie della realtà in tutti i suoi aspetti. La sempre maggior diffusione di dispositivi mobile (ho detto iPhone ?) non può che accelerare questo processo evolutivo di ricerca e fruizione dei contenuti geolocalizzati.

Il consiglio per tutti (operatori turistici in primis), dunque, è quello di seguire con molta attenzione lo sviluppo di questo nuovo interessantissimo progetto di Google Labs.

Qui un ulteriore approfondimento sull’importanza di Google City Tours

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: